Sono molti i motivi per cui si acquistano dei gioielli. Naturalmente, il motivo principale è quello di fare un bel regalo alla propria amata o anche alla figlia o a un’amica in caso di un evento o di un’occasione particolare, ma è sempre più frequente il caso in cui si acquistano dei gioielli come forma di investimento.

Quello di acquistare beni reali come investimento è uno dei modi più sicuri per investire i propri risparmi. Fino a qualche anno fa, l’investimento reale maggiormente consigliato era senz’altro il mattone, grazie all’incremento continuo di valore delle abitazioni. Oggi, questa forma d’investimento è diventata molto meno conveniente e, anche per questo, sono diversi gli strumenti utilizzati per diversificare il proprio portafoglio.

Oggi, sono in tanti ad investire in oro o in gioielli. Diamanti o gioielli antichi oggi sono molto richiesti dagli investitori e consentono un sicuro guadagno nel tempo, con un rischio quasi nullo.

Infatti, il motivo principale per cui i consulenti consigliano investimenti in gioielli è proprio il basso rischio. Come sempre, la raccomandazione principale è quella di diversificare il proprio portafoglio ed inserire investimenti con rischio più elevato (e quindi possibilità di guadagno più alte) accanto ad investimenti più sicuri (sebbene anche il guadagno possibile sia inferiore).

Tra i beni reali, vista la crisi immobiliare, visto il periodo dell’oro, crediamo che l’investimento in gioielli sia quello preferibile in questo momento. In particolare, molta richiesta stanno ottenendo i gioielli antichi, con tantissimi collezionisti pronti ad offrire importanti somme di denaro per accaparrarsi i gioielli più prestigiosi.

 

 

Comments are closed.