Dopo tanti roumors che vedevano Antonio Conte sempre più lontano dalla nazionale italiana di calcio. Dopo essere stato più volte accostato alla panchina della Roma, prima che fosse occupata da Spalletti, dopo che tanto prepotentemente si è accostato il suo nome alla prestigiosa panchina del Chelsea, il mister è uscito allo scoperto, comunicando che dopo gli europei lascerà la panchina dell’Italia.

Il suo amico Tavecchio si è affrettato a sottolineare quanto la sua scelta debba essere accettata e si è detto sicuro della sua professionalità e quindi dell’impegno che metterà da qui fino alla fine degli europei di calcio che si terranno in Francia a giugno.

Anche se in passato le nazionali con degli allenatori sicuri partenti non sono andate per niente bene, continuiamo ad avere una buona speranza di vedere una squadra che ci possa dare belle soddisfazioni, anche se attualmente l’Italia parte molto meno favorita nei pronostici rispetto a passati campionati, vista la presenza di corazzate come Spagna e Germania, la pericolosità della Francia (Paese ospitante) e la forte ascesa del Belgio.

Comments are closed.